Messaggio Inps numero 12565 del 10 maggio 2010

Messaggio Inps numero 12565 del 10 maggio 2010

Invalidità civile - Procedura INVCIV2010. Rilascio nuove funzionalità

Direzione Centrale Sistemi Informativi e Tecnologici

 

Roma, 10-05-2010

 

Messaggio n. 12565

 

OGGETTO: Invalidità civile - Procedura INVCIV2010. Rilascio nuove funzionalità.

 

Con riferimento alla procedura di cui all’oggetto e facendo seguito al messaggio n. 010752 del 20.4.2010 e n. 9800 del 12.4.2010 e precedenti, si comunica il rilascio delle seguenti nuove funzionalità:

 

1) per i responsabili CML, in aggiunta alle funzioni di validazione già disponibili per i verbali provenienti dalle ASL-CMI, sono state rilasciate ulteriori funzioni per la verifica agli atti e per la gestione della visita diretta;

2) per i Patronati è resa disponibile la funzione per la consultazione dei verbali (in forma omissis) per i soggetti da loro patrocinati e per i quali la fase sanitaria si è conclusa con esito positivo;

3) per le Sedi (ove l’INPS è ente concessore) è resa disponibile la consultazione dei modelli AP70 relativi alla fase concessoria trasmessi dai patronati; ovviamente sono presenti i modelli AP70 per quei soggetti per i quali l’accertamento sanitario si è chiuso con esito positivo e per i quali i Patronati hanno acquisito le informazioni del modello AP70;

4) per le Sedi (ove l’INPS è ente concessore) è resa disponibile la funzione per la valutazione della concessione e per l’individuazione del codice prodotto e per la scrittura su webdom della domanda, utile per la successiva liquidazione della prestazione;

5) per i medici certificatori, è stata rilasciata la procedura stand-alone direttamente scaricabile dal sito, utile per l’acquisizione del certificato medico in modalità off-line;

 

Procedura“INVCIV2010 – Gestione invalidità civile: fase amministrativa e sanitaria”

 

Verifica interna medico inps: Stampe richieste fascicoli alle Asl
La funzione consente la stampa della richiesta di documentazione alla ASL per i verbali già sospesi per verifica agli atti o per visita diretta. Il responsabile CML accedendo al menu “Validazione Inps” “Ricerca” specificando alcuni criteri di ricerca può visualizzare l’elenco dei verbali sospesi per verifica agli atti o per visita diretta. Un apposito tasto funzionale di Stampa consentirà la generazione di un pdf con l’elenco dei verbali risultanti dalla selezione. Tale pdf dovrà essere stampato e fatto recapitare alla ASL per la richiesta dei fascicoli utili al Responsabile CML per il proseguimento della sua operazione di verifica sui verbali sospesi.

Verifica interna medico inps: Stampe elenco verbali esaminati
La funzione consente la stampa dell’elenco dei verbali che sono stati esaminati per la Validazione Inps. Il responsabile CML accedendo al menu “Validazione Inps” “Ricerca” specificando alcuni criteri di ricerca può visualizzare l’elenco dei verbali validati, sospesi per verifica agli atti o per visita diretta. Un apposito tasto funzionale di Stampa consentirà la generazione di un pdf con l’elenco dei verbali risultanti dalla selezione.

 

Procedura “INVCIV2010 – Acquisizione domande per i Patronati

 

E’ resa disponibile per i Patronati la funzione per la consultazione dei verbali (in forma omissis) per i soggetti da loro patrocinati e per i quali la fase sanitaria si è conclusa. Il verbale viene visualizzato in formato pdf.

 

Procedura “INVCIV2010 – Gestione invalidità civile: fase concessoria” (per le sedi ove l’Inps è ente concessore)

 

Viene rilasciata una nuova procedura per la consultazione dei dati pervenuti e riferiti al modello AP70 e per lo sviluppo della fase concessoria; tale funzione è utile per la valutazione della concessione, per il transito dei dati nel sistema WEBDOM e per la deliberazione definitiva della prestazione di cui il soggetto potrà beneficiare. La valutazione della prestazione da assegnare al cittadino, dovrà essere effettuata dalle sedi sulla base di quanto contenuto nel verbale elettronico definitivo e sulla base della valutazione da effettuare sui dati del modello AP70.
Gli utenti autorizzati alla procedura dovranno essere configurati tramite il sistema di autenticazione IDM. La procedura è presente sul sito intranet, “assicurato-pensionato”, “invalidità-civile”, entry “gestione invalidità civile: fase concessoria”.

La procedura consente all’operatore udp autorizzato di visualizzare la lista dei nominativi di competenza della propria sede e per i quali è stato trasmesso il modello AP70 con i dati necessari per la definizione della fase concessoria.

Per ogni nominativo vengono visualizzati i dati relativi a:

- cognome
- nome
- codice fiscale
- numero domus
- protocollo
- data presentazione
- pdf del verbale omissis
- pdf dati AP70

L’operatore dopo aver valutato la concessione, deve trasferire su WEBDOM i dati della domanda nel caso in cui, sulla base dei dati del modello AP70, venga riconosciuto il diritto ad una prestazione economica. L’operatore deve specificare obbligatoriamente il codice prodotto della prestazione che dovrà essere successivamente liquidata e, tramite un tasto funzionale, confermare il transito dei dati della domanda su WEBDOM. La liquidazione della prestazione dovrà essere effettuata con le procedure che già sono in uso presso le sedi, con la differenza che la maggior parte dei dati saranno già stati precaricati sugli archivi di webdom; l’operatore deve quindi acquisire solo i dati mancanti. Con le procedure di liquidazione verrà comunicato all’interessato il tipo di prestazione riconosciuta e liquidata (mod. TE08).

 

Procedura “INVCIV2010 – Acquisizione certificato medico introduttivo”

 

Procedura stand-alone per l’acquisizione del certificato medico
Si rilascia una procedura stand-alone, scaricabile dal sito, mediante la quale il medico certificatore potrà compilare il certificato in locale sul proprio computer e trasferirlo, successivamente, ai sistemi dell’Istituto tramite la funzione di upload, già rilasciata con il messaggio n.10578 del 19/04/2010.
Il medico dovrà preventivamente scaricare l’applicazione stand alone dal sito dell’Istituto e installarla sul proprio computer.
La procedura consentirà la compilazione del certificato medico in tutti i suoi dati e, dopo la conferma definitiva, genererà un file xml in locale con i dati del certificato stesso. Successivamente sarà possibile trasmettere il certificato medico nel formato xml collegandosi al sito dell’Inps con il proprio PIN e utilizzando la funzione di upload (cfr. msg. n.10578 del 19.4.2010).

Nel download dell’applicazione è stato inserito anche il manuale di installazione e di utilizzo dell’applicazione.
L’applicazione è scaricabile da www.inps.it, “per tipologia di utente”, “medici certificatori”, “certificato medico per il riconoscimento dell’invalidità civile”, dopo aver introdotto codice fiscale e pin, area-download;

 

IL DIRETTORE CENTRALE
BLANDAMURA