Indennità di accompagnamento

L’ indennità di accompagnamento, istituita con la L.18/1980, spetta agli invalidi civili totali, che si trovino nell'impossibilità di deambulare autonomamente o senza l'aiuto permanente di un accompagnatore, ovvero che necessitino di assistenza continua non essendo in grado di compiere gli atti quotidiani della vita.
Normativa
Decreto Ministeriale 29 gennaio 2009

Attuazione di un piano straordinario di verifica delle invalidità civili

Decreto Legge 25 giugno 2008, n. 112

Disposizioni urgenti per lo sviluppo economico, la semplificazione, la competitivita', la stabilizzazione della finanza pubblica e la perequazione Tributaria.

Decreto Ministero dell'Economia e delle Finanze 25 marzo 2004

Adeguamento, per l'anno 2004, degli importi delle pensioni, degli assegni e delle indennita' a favore dei mutilati ed invalidi civili, ciechi civili e sordomuti nonche' dei limiti di reddito prescritti per la concessione delle provvidenze stesse.

Legge 21 novembre 1988, n. 508

Norme integrative in materia di assistenza economica agli invalidi civili, ai ciechi civili ed ai sordomuti.

Legge 11 febbraio 1980, n. 18

Indennità di accompagnamento agli invalidi civili totalmente inabili.

Giurisprudenza
Corte di Cassazione, Sezione Lavoro, Sentenza 4 febbraio 2009, n. 2691

Indennità di accompagnamento - condizione del non ricovero in istituto - non costituisce requisito per la sussistenza del diritto all'indennità ma per l'erogazione della prestazione;

indennità di accompagnamento - condizione del non ricovero in istituto - può sussistere anche in ipotesi di ricovero presso ospedale pubblico;

Corte di Cassazione, Sezione Lavoro, Sentenza 22 ottobre 2008, n. 25569

Indennità di accompagnamento - cura chemioterapica - non automatica correlazione fra la cura e il diritto alla indennità di accompagnamento.

Corte di Cassazione, Sezione Lavoro, Sentenza 9 settembre 2008, n. 22878

Indennità di accompagnamento - diritto alla indennità non necessariamente concorrente con quello alla pensione ordinaria di inabilità per gli assicurati Inps di cui all'art. 2 L. 222/1984

Corte Costituzionale, Sentenza 29 luglio 2008, n. 306

Straniero - Indennità di accompagnamento - Condizione - Possesso della carta di soggiorno - Illegittimità costituzionale parziale

Corte di Cassazione, Sezione Lavoro, Sentenza 2 febbraio 2007, n. 2270

Indennità di accompagnamento - presupposti - requisito del non ricovero in istituto- è compatibile con il ricovero in ospedale.

Corte di Cassazione, Sezione Lavoro, Sentenza 17 maggio 2006, n. 11525

Indennità di accompagnamento - presupposti - situazione di inabilità - configurabilità anche con riguardo ai bambini di tenerà età

Corte di Cassazione, Sezione Lavoro, sentenza 21 gennaio 2005, n. 1268

Indennità di accompagnamento - non è richiesta l'incapacità a svolgere tutti gli atti della vita quotidiana - è sufficiente l'incapacità a rendersi conto della portata degli atti che si vanno a compiere e dei modi e tempi in cui debbano essere compiuti, di comprendere la rilevanza di condotte volte a migliorare o stabilizzare il proprio stato patologico, e di valutare la pericolosità di comportamenti suscettibili di arrecare danni a sé o ad altri.

Corte di Cassazione, Sezione Lavoro, sentenza 27.05.2004, n. 10212

Indennità di accompagnamento - il diritto al beneficio può essere riconosciuto anche per periodi molto brevi (inferiori al mese) nei quali vi sia impossibilità a deambulare e/o l'incapacità di attendere agli atti quotidiani della vita senza l'aiuto di un accompagnatore (nella fattispecie viene accolto il ricorso del figlio di un malato sottoposto a terapia chemioterapica).

Corte di Cassazione, Sezione Lavoro, Sentenza 1 marzo 1999, n. 1705

Indennità di frequenza - diritto alla provvidenza in ipotesi di cura chemioterapica.

Prassi amministrativa
Circolare Inps numero 7 del 17 gennaio 2014

Rivalutazione delle pensioni per l’anno 2014.

Messaggio Inps numero 8761 del 29 maggio 2013

Bustone 2013. Invio delle richieste delle dichiarazioni dei redditi e di accertamenti per il diritto alle prestazioni assistenziali.

Circolare Inps numero 149 del 28 dicembre 2012

Rivalutazione delle pensioni per l’anno 2013.

Circolare Inps numero 10 del 2 febbraio 2012

Rivalutazione delle pensioni per l’anno 2012.

Messaggio Inps numero 18291 del 26 settembre 2011

Indennità di accompagnamento in caso di ricovero in istituto.

Messaggio Inps numero 15735 del 2 agosto 2011

ulteriore proroga del termine di trasmissione delle dichiarazioni di responsabilità dei titolari di prestazioni assistenziali.

Messaggio Inps numero 13453 del 27 giugno 2011

ulteriore proroga del termine di trasmissione delle dichiarazioni di responsabilità dei titolari di prestazioni assistenziali.

Messaggio Inps numero 7991 del 4 aprile 2011

proroga del termine di trasmissione delle dichiarazioni di responsabilità dei titolari di prestazioni assistenziali.

Circolare Inps numero 167 del 30 dicembre 2010

Rinnovo delle pensioni per l’anno 2011.

Messaggio Inps numero 31125 del 9 dicembre 2010

Invalidità civile - accertamenti sanitari nel confronti dei soggetti affetti da Sindrome di DOWN

Comunicazione Inps del 20 settembre 2010

Accertamenti di invalidità civile – implementazione dei criteri per l’accertamento diretto.

Circolare Inps numero 1 del 2 gennaio 2009

rinnovo delle pensioni per l’anno 2009

Le schede informative
XVII Legislatura: proposte di legge in materia di invalidità civile

Incremento dei trattamenti economici; computo del tetto di reddito per il diritto all'assegno mensile di assistenza (art. 13 L. 118/1971) e la pensione di inabilità; indennità di accompagnamento ai malati oncologici durante il periodo delle cure chemioterapiche; indennizzo in favore delle persone affette da sindrome da talidomide;prevenzione, cura e riabilitazione delle persone affette da autismo e assistenza alle loro famiglie.

Indennità di accompagnamento e lavoratori extracomunitari (a cura di Avv. Staiano Rocchina da diritto.it)

Indennità di accompagnamento e lavoratori extracomunitari - rassegna delle pronunce della Consulta

Incontro del 7 dicembre 2011, alla presenza di magistrati Consiglieri presso la Corte di Appello Sezione Lavoro, e di una rappresentativa dei previdenzialisti romani

Primi orientamenti interpretativi dell'art. 445 bis c.p.c.

Disegno di legge di Delega al Governo per la riforma fiscale e assistenziale, presentato dal Ministro dell' Ec. e delle finanze il 29 luglio 2011
Cronaca di un giorno di ordinaria follia all'Inps di Napoli

Testo dell'intervento dell'Avv. Pier Paolo Zanbardino sul "Mattino" del 30 luglio 2011

Relazione del 17.11.2010 a cura dell’Avv. Pier Paolo Zambardino

Problematiche in materia di invalidità civile ed in generale sulla previdenza ed assistenza obbligatorie alla luce delle riforme - biennio 2008/10.

Proposta di legge di iniziativa popolare

Continua la raccolta di firme a sostegno dell'iniziativa legislativa popolare, avviata dall'Anmic (Associazione Nazionale Mutilati ed Invalidi Civili) per l’incremento delle pensioni e degli assegni degli invalidi civili.

Di tutti i provvedimenti normativi, giurisprudenziali e amministrativi riprodotti è consigliato verificarne la corrispondenza con i testi ufficiali.
Il contenuto della guida è elaborato personalmente dal curatore del sito; è consentita la riproduzione solo per fini non commerciali, e sempre che sia menzionata la fonte.
Avvocato Marco Aquilani 01100 Viterbo - V. Pacinotti, 5 - Tel. 0761 092619 Fax 0761 1760745
Partita Iva: 01459430565
Il curatore esclusivo ed il proprietario di questo sito web è Marco Aquilanimappa del sito